Jean-Baptiste Fortune DE FOURNIER 1795-1864

Nato in Corsica nel 1795, Jean-Baptiste Fournier fu educato al Politecnico di Napoli. Sembra che alla fine si sia stabilito a Parigi, dove espose al Salon dal 1843 fino alla sua morte nel 1864. Fu nominato Cavaliere della Legione d’Onore nel 1855.

 

 Il mezzo preferito di Fournier era l’acquerello; l’artista si specializzò nella raffigurazione di interni minuziosamente dettagliati di saloni, gallerie e palazzi. Ritrasse infatti, tra l’altro,

l’ interno della sala della Niobe degli Uffizi di Firenze e l’ interno della camera di Luigi XV nel palazzo delle Tuileries (commissionato dall’imperatore).

 

Fournier produsse diverse incisioni e decorazioni realizzate per l’Imperiale e Reale Galleria Pitti Illustrata a cura di Luigi Bardi.

L’artista è anche noto per aver dipinto due ritratti a figura intera di Napoleone III, rispettivamente in abito imperiale e in uniforme.