André-Charles VOILLEMOT 1823 -1893

Pittore di composizioni mitologiche, soggetti allegorici, scene di genere e ritratti, André-Charles Voillemot fu allievo del pittore Michel Drolling e debuttò al Salon di Parigi nel 1845.    

La sua arte fu accolta con favore fin dai suoi esordi in questa prestigiosa esposizione. Dopo aver stabilito uno studio a Parigi in Rue de Laval, 26, avenue Frochot, il suo successo crescente gli permise di ottenere importanti incarichi come la decorazione del padiglione imperiale all’Esposizione Universale del 1867, venendo poi insignito nel 1870 dell’onorificenza di Cavaliere della Legion d’Onore; inoltre, nello stesso anno, ottenne la medaglia d’argento al Salon.

 

Tra i suoi incarichi più importanti sono da menzionare la decorazione del teatro di Fontainebleau e la decorazione del palazzo dei congressi a Santiago del Cile.